Controllo delle alghe nello stagno, biotopo

Ogni amico del giardino, che può godersi un biotopo di uno stagno o di una propria oasi verde, avrà avuto un’improvvisa crescita di alghe. Un tale aumento della crescita delle alghe è dovuto principalmente ad un contenuto di nutrienti troppo elevato nell’acqua. Spesso vengono utilizzati prodotti costosi e prodotti chimici, i cosiddetti distruttori di alghe. Il problema può essere affrontato con delicatezza e rispetto nell’ambiente con i toni di clic.

Algenfreier Gartenteich, Biotop, Badeteich - ein wunderbarer Ort im Sommer.
Laghetto da giardino privo di alghe, biotopo, laghetto per il nuoto – un posto meraviglioso in estate.
G-Sonic-10 per laghetti da giardino


Per le diverse misure e forme degli stagni esistono diversi dispositivi e varianti di posizionamento. È possibile scegliere tra G-Sonic 5 , G-Sonic 10 / S , G-Sonic 20 S, G-Sonic 50 S con una portata da 5m a 50m, così come G-Sonic 100 per grandi stagni e biotopi.

L’effetto dei toni di clic inizia rapidamente. Le alghe galleggianti muoiono naturalmente dopo soli cinque giorni, mentre le alghe filamentose terminano dopo quattro settimane, a seconda della specie di alghe.

I click sonori generati sono innocui e senza effetti collaterali per l’uomo, gli animali (pesci, anfibi) e le piante. I pesci e gli anfibi hanno una capacità uditiva da 50 Hertz a 800 Hertz e non percepiscono i toni del click.

Oltre che nel laghetto ornamentale, i generatori a scatto sono utilizzati anche in laghi, stagni, stagni per il nuoto, stagni per pesci e biotopi. I pesci soffrono molto di alghe, il contenuto di ossigeno dell’acqua diminuisce e il valore del pH dell’acqua nello stagno si deteriora. Le bolle di gas dannosi, che possono causare infiammazioni, si depositano nelle branchie dei pesci.

Ulteriori informazioni

Consiglio di Algenfrei

Non c’è bisogno di uno specialista per installarlo, è un gioco da ragazzi con le istruzioni per l’uso. Una volta in uso, il dispositivo non richiede una manutenzione e il trattamento naturale delle alghe viene eseguito automaticamente in background!

Alghe e specie di alghe

Ci sono migliaia di specie di alghe. Nella classificazione classica delle alghe, le alghe cloromonadofite, le alghe giallo-verdi, le alghe dorate, le diatomee e le alghe brune sono classificate come eterocontofite.

Alghe verdi

Spirogyra – Alghe a vite, Plantosfaeria, Sphaerocystis. Le alghe verdi sono inoltre alghe filamentose, che formano distese fangose di alghe verdi. Spesso appaiono come alghe gelatinose.

Attraverso il gas nelle bolle, le alghe verdi vanno alla superficie e formano un tappeto schiumato.

Alghe blu

Le alghe blu-verdi (cianobatteri) non sono in realtà alghe, ma batteri che a prima vista hanno un aspetto simile alle alghe e sono conteggiati come tali. In caso di forte eutrofizzazione, cioè con un contenuto nutritivo troppo elevato, si formano massicce fioriture superficiali o fioriture di alghe.

Le alghe blu nel lago formano una pellicola oleosa sulla superficie dell'acqua.
Le alghe blu nel lago formano una pellicola oleosa sulla superficie dell’acqua.

Alghe marroni

Le alghe brune (Phaeophyceae) hanno un aspetto brunastro e hanno una forma di filamenti ramificati nello stagno del giardino. Le alghe brune si trovano spesso su piante e pietre in acqua dolce.

Le alghe marroni gradicono accumularsi sulle pietre nei posti poco profondi dallo stagno.
Le alghe marroni gradicono accumularsi sulle pietre nei posti poco profondi dallo stagno.

Alghe marroni nello sguardo di acqua salata completamente differente, con i grandi fogli e formi fino a 100m filetti lunghi, con cui si sradicano nel terreno. Le alghe marroni nel mare possono essere trovate nelle regioni più fredde.

Diatomee

Le diatomee (Bacillariophyta) sono di colore marrone, hanno un guscio duro minerale, un guscio cellulare, e sono chiamate frustel. La diatomea è costituita principalmente da biossido di silicio, così come le alghe brune. Il biossido di silicio (SiO2) ha la caratteristica di essere molto duro e resistente agli agenti chimici.

Le diatomee (250X) sono un tipo di micro-alghe. Esistono oltre 100K specie diverse. Foto: Kevin Dooley
Le diatomee (250X) sono un tipo di micro-alghe. Esistono oltre 100K specie diverse. Foto: Kevin Dooley

Maggiori informazioni su vari tipi di alghe:

Cellula delle alghe Spirogyra al microscopio

Queste foto sono state scattate con normali tecniche di microscopia ottica sotto 400 ingrandimento e mostrano l’effetto dei clic sulle cellule delle alghe:

G-Sonic-50 S für grosse Teiche
G-Sonic-50 S per grandi stagni

Il dispositivo Algenfrei genera toni di clic acustici ed emette toni di clic sotto l’acqua. I corpi cavi, vacuolo delle alghe vibrano grazie ai clic e allo strappo ad alta precisione. La linfa cellulare fuoriesce e l’alga muore naturalmente.

Altre specie di alghe al microscopio

Fonte di immagine & friendly permesso da NERC CEH

Ulteriori informazioni