Controllo delle alghe nello stagno, biotopo

Ogni amico del giardino, che può godersi un biotopo di uno stagno o di una propria oasi verde, avrà avuto un’improvvisa crescita di alghe. Un tale aumento della crescita delle alghe è dovuto principalmente ad un contenuto di nutrienti troppo elevato nell’acqua. Spesso vengono utilizzati prodotti costosi e prodotti chimici, i cosiddetti distruttori di alghe. Il problema può essere affrontato con delicatezza e rispetto nell’ambiente con i toni di clic.

Algenfreier Gartenteich, Biotop, Badeteich - ein wunderbarer Ort im Sommer.
Laghetto da giardino privo di alghe, biotopo, laghetto per il nuoto – un posto meraviglioso in estate.
G-Sonic-10 per laghetti da giardino


Per le diverse misure e forme degli stagni esistono diversi dispositivi e varianti di posizionamento. È possibile scegliere tra G-Sonic 5 , G-Sonic 10 / S , G-Sonic 20 S, G-Sonic 50 S con una portata da 5m a 50m, così come G-Sonic 100 per grandi stagni e biotopi.

L’effetto dei toni di clic inizia rapidamente. Le alghe galleggianti muoiono naturalmente dopo soli cinque giorni, mentre le alghe filamentose terminano dopo quattro settimane, a seconda della specie di alghe.

I click sonori generati sono innocui e senza effetti collaterali per l’uomo, gli animali (pesci, anfibi) e le piante. I pesci e gli anfibi hanno una capacità uditiva da 50 Hertz a 800 Hertz e non percepiscono i toni del click.

Oltre che nel laghetto ornamentale, i generatori a scatto sono utilizzati anche in laghi, stagni, stagni per il nuoto, stagni per pesci e biotopi. I pesci soffrono molto di alghe, il contenuto di ossigeno dell’acqua diminuisce e il valore del pH dell’acqua nello stagno si deteriora. Le bolle di gas dannosi, che possono causare infiammazioni, si depositano nelle branchie dei pesci.

Ulteriori informazioni

Consiglio di Algenfrei

Non c’è bisogno di uno specialista per installarlo, è un gioco da ragazzi con le istruzioni per l’uso. Una volta in uso, il dispositivo non richiede una manutenzione e il trattamento naturale delle alghe viene eseguito automaticamente in background!

Controllo delle alghe nello stagno, biotopo
5 (100%) 3 Bewertung / Vote[s]

Alghe e alghe verdi, alghe filamentose in acqua

Le alghe ricoprono il terreno, le alghe verdi galleggiano sulla cima.

Cosa sono le alghe?

Le alghe sono organismi vegetali bassi, che vivono per lo più in acqua, organizzati come organismi unicellulari o come organismi multicellulari. Il nome “alga” è un termine colloquiale, non biologico.

Più di 3 miliardi di anni fa la vita è iniziata con le prime creature verdi, gli arcaebatteri e i cianobatteri. Queste sono chiamate anche alghe blu-verdi.

Di cosa hanno bisogno le alghe per vivere?

Le alghe non hanno bisogno di molto per vivere. Sostanze nutritive dell’acqua come fosfato e nitrato, ma soprattutto la luce solare è sufficiente per loro.

Come nascono le alghe?

Le alghe producono biomolecole da acqua e anidride carbonica. La sostanza verde chlorophfeyll, che converte la luce solare in energia (fotosintesi), è presente nelle cellule delle alghe. Con l’aiuto della luce, dell’anidride carbonica (CO2) e dei sali nutritivi (fosfato, nitrato, ecc.) la sostanza cellulare dell’alga cresce e produce grassi, proteine e zuccheri.

L’alga è divisa in diversi gruppi:

  • Procarioti – organismi senza nucleo cellulare. Le alghe procariotiche sono chiamate cianobatteri, alghe blu-verdi o alghe striscianti.
  • Eucarioti o eucarioti – organismi con nucleo e membrana cellulare, circa 10-100 volte più grandi dei procarioti.
  • Le alghe eucariotiche sono tutte le altre alghe: Alghe verdi, alghe brune, alghe brune, diatomee, euglenophyceae, dinoflagellati, crisofile, aptofile, criptofile e molti altri.

Alghe verdi e alghe filamentose

Zu den Grünalgen gehören auch die Fadenalgen welche sich im Teich bei Nährstoffüberangebot und seichtem Wasser gerne ausbreiten, zur Plage werden.
Alghe verdi e alghe filamentose nei laghetti da giardino

Le alghe verdi comprendono anche le alghe filamentose, che formano le pianure fangose di alghe verdi e sono molto comuni negli stagni. Nella classificazione classica delle alghe, le alghe cloromonadofite, le alghe giallo-verdi, le alghe dorate, le diatomee e le alghe brune sono classificate come eterocontofite.

Le alghe filamentose sono a volte indicate come alghe filamentose o schiuma dello stagno. Si presentano come sottili fili verdi che formano tappeti galleggianti e spesso vengono spostati attraverso lo stagno dal vento. Queste alghe si trovano spesso su rocce, alberi allagati, altre piante acquatiche e pontili.

Le alghe macrofite assomigliano a vere e proprie piante perché sembrano avere un fusto e foglie e sono radicate nel terreno. Un’alga macrofita che si verifica frequentemente è chiamata chara o erba muschiata (a causa del suo forte odore muschiato). Chara si sente ruvida al tatto a causa dei depositi di calcare sulla sua superficie. Questo le ha dato un altro nome spesso usato – radice di pietra.

Problemi di alghe

Per la maggior parte, le alghe sono di scarso valore per il vostro laghetto o lago. Le forme filamentose (alghe filamentose) e il plancton hanno un tasso di riproduzione gigantesco e la loro morte improvvisa può causare una carenza di ossigeno. L’ossigeno necessario per i pesci negli stagni e nei laghi può essere fornito da altre piante acquatiche nella vasca che prospererebbero senza la concorrenza delle alghe.

I problemi delle alghe sono solitamente causati da un eccesso di sostanze nutritive (nitrati e fosfati) nello stagno. Dal momento in cui viene creato uno stagno, le sostanze nutritive vengono aspirate dall’ambiente. Più uno stagno invecchia, più i nutrienti sono accumulati e più è suscettibile ai problemi delle alghe. L’acqua proveniente da campi fertili, prati e pascoli, campi di alimentazione, vasche di disinfezione e campi di irrigazione accelera l’accumulo e la crescita delle alghe nello stagno.

Una crescita eccessiva di alghe può atrofizzare o sopprimere altre forme di piante acquatiche. Inoltre, la luce solare necessaria per la normale crescita sarà bloccata. Problemi con il gusto e l’odore dell’acqua potabile e talvolta anche la morte dei pesci sono anche associati all’eccessiva crescita del plancton. Le alghe filamentose e macrofite formano spesso piante dense che rendono quasi impossibile la pesca, il nuoto e altre attività ricreative. Una copertura completa può impedire la penetrazione della luce solare e limitare la produzione di ossigeno e dei componenti alimentari necessari per una buona crescita degli stock ittici. Se la presenza di alghe impedisce l’uso previsto dello stagno, si dovrebbe prendere in considerazione un metodo di controllo delle alghe.

Controllo delle alghe

L’esplosione di alghe e i tappeti di alghe filamentose possono essere rimossi con un rastrello, un caseificio o attrezzature simili. Tuttavia, questo metodo di controllo delle alghe è molto laborioso e offre solo un controllo temporaneo. In alcuni casi, le alghe sembrano ricrescere tanto rapidamente quanto vengono rimosse.

Prima di utilizzare prodotti chimici si dovrebbe considerare la possibile contaminazione delle risorse idriche domestiche e i tempi di attesa per l’irrigazione del bestiame, il consumo di pesce, il nuoto e le possibili irritazioni cutanee.

Un “controllo biologico” si verifica quando una forma di vita viene utilizzata per controllare un’altra forma di vita o per manipolare l’equilibrio biologico in modo tale che una piaga indesiderata viene colpita negativamente. È saggio essere prudenti quando si decide in merito al controllo biologico. In seguito può rivelarsi sfavorevole se la forma di vita introdotta diventa un problema più grande della peste originaria.

La “paglia d’orzo” è stata testata in Inghilterra dal Centre for Aquatic Plant Management per la possibilità di controllare il plancton e le alghe filamentose. Questi test sono proseguiti negli ultimi 15 anni. La “paglia d’orzo” e altre specie di paglia sono state usate occasionalmente negli Stati Uniti con risultati molto eterogenei e non risolverà completamente il problema.

Ulteriori informazioni e suggerimenti sulle alghe

Alghe e alghe verdi, alghe filamentose in acqua
4.7 (94%) 10 Bewertung / Vote[s]

Eliminazione alghe – Trattamento naturale antialghe

Eliminazione naturale delle alghe per il laghetto da giardino, laghetto per nuoto, laghetto koi, piscina naturale, lago per nuoto, laghetto & Co.

I biotopi e gli stagni inquinati da alghe sono sgradevoli e fastidiosi per i proprietari e gli utenti. Molti proprietari di laghetti e giardini usano prodotti chimici per combattere la crescita delle alghe. Tuttavia, se i giardinieri vogliono essere più rispettosi dell’ambiente, ci sono delle alternative.

Con il G-Sonic Algae Exterminato, le alghe possono essere eliminate facilmente, efficacemente e a lungo termine in modo ecologico

G-Sonic Apparecchi Antialghe Controllo Naturale 

Il controllo delle alghe nello stagno, il biotopo e la loro eliminazione viene effettuato con toni di clic ad alta precisione, completamente senza sostanze chimiche o tecnologie che consumano energia, ad esempio lampade UVC, chiarificatori, ozono.

I segnali acustici vengono trasmessi sotto acqua, che provoca la risonanza e la rottura del corpo cavo della cellula algale. Le alghe muoiono naturalmente ed ecologicamente in poche settimane. L’estrattore di alghe combatte le alghe nei laghetti da giardino & Co. con poco sforzo e offre una protezione duratura contro la crescita di nuove alghe.

Il pacchetto Algenfrei – il pacchetto spensierato per una facile cura dello stagno e un acqua limpida

Alghe-free pacchetto: G-Sonic + Fango aspiratore per la rimozione di alghe + acqua filtrata rimpatrio
Alghe-free pacchetto: G-Sonic + Fango aspiratore per la rimozione di alghe + acqua filtrata rimpatrio

Il laghetto dovrebbe essere pulito più volte all’anno per rimuovere dall’acqua le sostanze nutritive contenute nel mazzo, cioè le impurità come alghe morte, foglie e fango. Questo è possibile, ad esempio, con un aspirafango professionale per laghetti.

La pulizia dello stagno include anche il ritorno dell’acqua filtrata con un filtro fine. Questo pulisce e purifica lo stagno sotto ogni punto di vista. Qui trovate informazioni dettagliate sul pacchetto Algenfrei:

La tecnologia click è molto semplice

Il dispositivo G-Sonic emette segnali acustici di alta precisione e ad alta frequenza che non sono udibili dagli esseri umani o dagli animali che vivono nei laghetti. Le frequenze dei toni click sono perfettamente sintonizzate con i diametri dei vacuoli e li portano alla naturale oscillazione di risonanza. Questo causa lo strappo del vacuolo, causando la morte delle alghe a causa dello stress. Le alghe esistenti muoiono entro 2-3 settimane, le alghe galleggianti entro 1 settimana, mentre l’acqua diventa più limpida. Con le alghe filamentose dure, possono essere necessarie da 6 a 8 settimane affinché la parete cellulare si strappi. Come funziona.

La panoramica dei prodotti G-Sonic

G-Sonic-5 per biotopi
G-Sonic-5 per biotopi
G-Sonic 10 S per stagni di nuoto, piscine naturali
G-Sonic 10 S per laghetti di nuoto fino a 10m

Altri prodotti sono disponibili nello shop online con listini prezzi, dettagli tecnici e schede tecniche.

I distruttori di alghe sono utilizzabili in piccoli biotopi fino ai grandi laghi

Gli eliminatori di alghe impediscono la crescita delle alghe, rendendo l’acqua più limpida e riducendo notevolmente la quantità di manutenzione necessaria. I campi di applicazione sono quindi molto variabili:

Algenfreies Aquarium mit Fischen
Grande acquario con pesci
Stagni natura e nuoto

7 vantaggi principali 

  • Efficienza enorme con scatti ad alta precisione contro tutti i tipi di alghe
  • Alghe esistenti e nuove muoiono in poche settimane
  • Molto rispettoso dell’ambiente: prodotti delle alghe, sostanze chimiche, biomassa sono omessi
  • Basso consumo energetico, a partire da 8 Watt
  • Le unità sono esenti da manutenzione
  • Lunga durata fino a 10 anni
  • Investimento vantaggioso dal punto di vista ecologico ed economico

Ultrasuono privo di alghe – Un clic con effetto

Libero da alghe attraverso gli ultrasuoni, efficacemente e a lungo termine in 100% modo ecologico

La tecnologia a ultrasuoni di ClickSonic riduce le alghe fino al 90% e previene la crescita di nuove alghe e alghe esistenti. Essendo molto rispettoso dell’ambiente per un ecosistema sano per una soluzione a lungo termine.

Consultazione e analisi del laghetto gratuito

Algenfrei offre una consulenza e un’analisi gratuita per determinare il posizionamento e l’uso ottimale dei dispositivi G-Sonic. Vi preghiamo di contattarci qui.

Argomenti attuali:

Come posso combattere le alghe filo?

Combattere le alghe filo, eliminare, rimuovere, distruggere, fermare, fermare, ade & co. Come combattere e distruggere con successo le alghe filamentose in biotopi, stagni, stagni di koi, stagni di nuoto, stagni da giardino e biotopi si possono trovare qui altri metodi di controllo delle alghe filamentose.

Acqua limpida senza sostanze chimiche e rimedi alghe

L’efficacia del processo ecologico è stata confermata in molti studi, sottolineato dal biologo e specialista indipendente svizzero dell’acqua Dr. Peter Bossard: “Con i click suoni, può essere controllata e mantenuta entro certi limiti senza la necessità di utilizzare prodotti chimici o alghe pericolose per l’ambiente o addirittura tossici. Inoltre, il metodo può essere utilizzato quasi ovunque. L’unica cosa, è trovare la posizione ottimale del generatore di clic nell’acqua.
Il dispositivo emette onde acustiche nel raggio d’azione attraverso l’udito umano, che successivamente riduce la crescita delle alghe. “Le alghe di solito muoiono entro due o tre settimane, l’acqua diventa molto più limpida dopo pochi giorni”, dice Martin Studer, l’amministratore delegato di ClickSonic. L’azienda produce apparecchi con una portata da cinque a 150 metri e consiglia anche il posizionamento in acqua. Su www.algenfrei.com troverete informazioni dettagliate su come funziona e dove acquistarlo.
Le alghe, le alghe filamentose, in particolare le alghe blu-verdi e i cianobatteri possono diventare un problema fondamentale. Il problema delle alghe può essere risolto in modo del tutto naturale senza l’aggiunta di sostanze chimiche, in modo rispettoso dell’ambiente e senza l’uso di grandi quantità di tecnologia e di costosi prodotti a base di alghe.

I dispositivi G-Sonic fissano nuovi standard

Algenfrei è particolarmente lieta di annunciare la nuova generazione di dispositivi “G-Sonic” con numerose nuove caratteristiche prestazionali. Per saperne di più Gli strumenti G-Sonic stabiliscono nuovi standard.

Eliminazione alghe – Trattamento naturale antialghe
5 (100%) 3 Bewertung / Vote[s]